PROGETTO

LO SCOPO

Il progetto intende applicare la logica data driven a 3 filiere produttive (kiwi, pero e spinacio), complete della sensoristica necessaria per la rilevazione di dati in tempo reale. Agro.Big.Data.Science, risultato del progetto, sarà il punto di approdo per lo sviluppo di soluzioni specializzate per il dominio agroalimentare e si propone i seguenti obiettivi:
  • La soluzione di problemi specifici delle tre filiere prese in considerazione;
  • La validazione della metodologia data driven sulle filiera agroalimentari;
  • La verifica della maturità e il miglioramenti dei sistemi IoT già a disposizione delle filiere;
  • L’ingegnerizzazione di una piattaforma Big Data specifica per il settore agroalimentare, flessibile e utilizzabile anche da filiere diverse da quelle considerate nel progetto.

ATTIVITA'

Il piano delle attività si articola in 5 fasi, da non intendersi come strettamente sequenziali bensì funzionali, con evidenti livelli di interdipendenza. 

F1 – Analisi delle filiere produttive e comprensione dei dati

F2 – Sviluppo di modelli di analisi

F3 – Analisi dell’evoluzione tecnologica, progettazione e deploy della piattaforma Big Data

F4 – Sviluppo degli algoritmi e testing

F5 – Validazione dei risultati

RISULTATI ATTESI

Realizzare la piattaforma Agro.Big.Data.Science come un Hub centralizzato per la raccolta e analisi dei dati dell’intera filiera. Sfruttare tecnologie Big Data per gestire in tempo reale moli importanti di dati provenienti da sistemi automatici (IoT) Applicare tecniche di deep learning e studio di sequenze temporali alla definizione di modelli di simulazione e tecniche di auto apprendimento.

R1 – Documento di sintesi che presenta i risultati ottenuti dallo studio a livello di dominio e dei dati delle dinamiche della filiera, l’individuazione dei problemi che si intende aggredire e la piena conoscenza del reale potere informativo dei dati a disposizione

R2 – Documento di sintesi relativo ai modelli di analisi scelti, che consentono di tradurre i dati selezionati nella conoscenza necessaria a rispondere ai problemi di business dichiarati dalle aziende agroalimentari

R3 – Progettazione e sviluppo della piattaforma Big Data, esecuzione del deploy della stessa, per predisporla per le successive analisi

R4 – Documento di sintesi relativo processi di acquisizione e trasformazione del dato e delle algoritmiche

R5 – Documento illustrativo dei risultati ottenuti nei test di valutazione

DURATA e FINANZIAMENTI

Inizio: 2019 - Termine: 2021

Il progetto Agro.Big.Data.Science è finanziato sul Bando 2018 POR FESR Emilia-Romagna (Programma operativo regionale – Fondo europeo di sviluppo regionale), Progetti di ricerca industriale strategica rivolti agli ambiti prioritari della Strategia di Specializzazione Intelligente (Asse 1 - Ricerca e innovazione, Azione 1.2.2 - Supporto alla realizzazione di progetti complessi di attività di ricerca e sviluppo su poche aree tematiche di rilievo e all’applicazione di soluzioni tecnologiche funzionali alla realizzazione della strategia di S3).

POR FESR logo firma

Importo complessivo: 1.095.792,50€
Contributo richiesto: 785.054,75€